Nuovi limiti temporali per l’esercizio della detrazione IVA

  1. News

Nuovi limiti temporali per l’esercizio della detrazione IVA


Con la modifica dell'art. 19, comma 1, DPR n. 633/72 il termine per esercitare il diritto alla detrazione dell'IVA a credito è anticipato alla dichiarazione relativa all’anno in cui il diritto è sorto (in precedenza il termine era individuato nella dichiarazione relativa al secondo anno in cui il diritto è sorto).

Conseguentemente viene "aggiornato" anche il termine di annotazione delle fatture d'acquisto / bollette doganali previsto dall'art. 25, DPR n. 633/72.

Sulla base alla nuova disposizione i predetti documenti devono essere annotati anteriormente alla liquidazione periodica nella quale è detratta la relativa imposta e comunque entro il termine di presentazione della dichiarazione annuale relativa all’anno di ricezione della fattura / bolletta doganale e con riferimento al medesimo anno.

Si invitano pertanto tutti i clienti a trasmettere tempestivamente tutte le fatture di acquisto allo Studio al fine della loro annotazione entro i termini di legge in modo tale da consentirne la corretta detrazione dell’imposta.

Socio Fondatore

Vincenzo Colle

Vincenzo Colle è nato a Pietrasanta (Lucca) nel 1986, dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico E. Fermi di Massa con la votazione di 100/100 si è iscritto all’Unive... leggi tutto